Sport e autismo, il 6 e 7 settembre a Siracusa un evento europeo martedì la conferenza stampa di presentazione

Schermata 2017-09-02 alle 14.40.03sport_autismoSchermata 2017-09-02 alle 14.40.03

 

Siracusa, 1 settembre ’17 – Il 6 e 7 settembre Siracusa ospiterà una delegazione maltese di ragazzi e accompagnatori che partecipano ad Ecap (European competition for autistic people), il programma dell’Unione Europea del progetto Erasmus Plus per la diffusione della pratica sportiva tra le persone autistiche. La delegazione sarà ospite della sezione siracusana di “Progetto Filippide”, l’organizzazione italiana che cura a livello europeo il programma e che ha lo scopo di diffondere la buona pratica del connubio sport-autismo.

I dettagli dell’iniziativa saranno presentati martedì prossimo (5 settembre), alle 10,30, con una conferenza stampa alla sala “Archimede” di piazza Minerva 5. Parteciperanno il sindaco, Giancarlo Garozzo, l’assessore allo Sport, Francesco Italia, il comandante della Capitaneria di porto, Giuseppe Sciarrone, la presidente dell’Area marina protetta, Patrizia Maiorca, e l’organizzatore dell’evento siracusano e presidente dell’Asd “Progetto Filippide”, Antonio Esposito.

“Progetto Filippide” è impegnata da anni in Italia nella diffusione, a fini terapeutici, dello sport tra gli autistici. Un’attività che adesso ha ottenuto un riconoscimento a livello europeo. Esperienze come quella di Siracusa si terranno negli stessi giorni in tutta Italia coinvolgendo altre 12 nazioni: Portogallo, Spagna, Belgio, Regno Unito, Malta, Polonia, Croazia, Lettonia, Romania, Grecia, Ungheria e Slovacchia.

Tutte le delegazioni si ritroveranno dall’8 al 10 settembre a Roma per l’evento conclusivo del programma Ecap.

Comments are closed.