Siracusa “più sicura”, il Prefetto dispone nuove misure di prevenzione – Mappatura e nuove telecamere

Più controlli e coinvolgimento attivo dei commercianti. Il Prefetto dispone nuove misure di prevenzione

L’obiettivo, condiviso con il sindaco di Siracusa, è quello di arrivare in tempi rapidi alla sottoscrizione di un “Patto per la sicurezza”

prefettura_grande

Più controlli da parte delle forze dell’ordine, mappatura e monitoraggio dei sistemi di videosorveglianza, messa in rete delle telecamere degli esercizi commerciali con le sale operative delle Forze di Polizia e il coinvolgimento attivo delle associazioni di categoria e degli esercenti, chiamati a denunciare. Questo è quanto ha disposto il prefetto di Siracusa Giuseppe Castaldo al termine della riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, che si è tenuta qualche giorno fa alla luce anche, dei numerosi atti intimidatori che si sono verificati nelle scorse settimane e alle numerose rapine che si sono registrate tra la fine del 2016 e tutto il 2017.

Anche dopo l’incontro che era stato richiesto da Confcommercio a seguito delle recenti rapine fallite o andate a segno che si sono registrate durante l’anno ai danni di varie gioiellerie e orafi, la questione sicurezza è infatti diventata prioritaria per la città.  Il Prefetto ha assicurato che la risposta dello Stato alla richiesta di sicurezza sarà efficace e tempestiva, ribadendo la centralità delle denunce delle vittime.

Comments are closed.