“Synth Melody”, pianoforte e theremin, un misto di musica e meraviglia, un duo ed un video tutto da scoprire…

26055560_113206599480392_6164415153372515704_n26056043_113206699480382_6032467024913863290_n“Synth Melody” è il nome di un duo di recente formazione, ma, sicuramente, destinato a grandi successi. È l’accostamento di un pianista e di una suonatrice di theremin. È raro sentir parlare di tale strumento, che si adopera eseguendo la musica senza l’utilizzo di alcun contatto fisico con il mezzo, perché funziona attraverso oscillatori in isofrequenza al di fuori dello spettro udibile. Gli oscillatori, per alterazioni delle loro caratteristiche, per mezzo delle mani del musicista, che agisce nel campo d’onda, producono dei suoni basati sul principio fisico del battimento, ma, nel campo delle frequenze udibili. È un tipo di melodia non comune quella che scaturisce dal theremin, quasi celestiale, che genera un’elevazione spirituale senza eguali. Tale singolare strumento è composto da due antenne sopra e a lato di un contenitore, nel quale si trova tutta l’elettronica dello stesso. Lo strumento viene usato soltanto allontanando e avvicinando le mani alle due antenne, generando una variazione timbrica, che può dirsi tra il violino e quella vocale. Va detto che suonare il theremin è molto difficile perché bisogna fare musica senza toccare lo strumento, senza avere alcun riferimento visivo, solo attraverso il movimento delle proprie mani. In Italia sono davvero pochissimi i suonatori di theremin per le sue difficoltà oggettive, uno tra questi è la prof.ssa priolese Carmela Gervasi che, da eccellente flautista, ha assunto la sfida di dedicarsi a tale studio, coinvolta dalle sonorità talmente varie di tale strumento, da esserne stata così fatalmente catturata. Da questo magico incontro, è nata una passione che, nella Gervasi, cresce per tale strumento a dismisura. Si è avuto così un connubio molto forte tra pianoforte e theremin, potenziato anche dalla passione per la musica e dal grande desiderio di diffondere la cultura in tutte le sue forme, com’è nello stile e nell’indole dei maestri Carmela Gervasi e Domenico Longo, per cui è scaturito il duo “Synth Melody” che, in occasione delle festività natalizie, ha prodotto un video, in cui si esibisce con il pianoforte ed il theremin in un brano dall’intenso coinvolgimento emotivo, che è diventato la colonna sonora dello scambio di auguri sui vari social. È possibile seguire la neoformazione su youtube,  https://www.youtube.com/watch?v=pE55Kdd1DiI, facebook ed istagram per sostenere la diffusione di uno strumento quasi sconosciuto, che è il più antico sintetizzatore elettronico della storia, inventato da Leon Theremin, nell’anno 1919, e per innamorarsi della bella musica.

Maria Luisa Vanacore

Comments are closed.